TENDENZE

A PROPOSITO DEL PROSCIUTTO D'ANGURIA...

C'è una sola ragione che ci spinge a scrivere un breve articolo sul "prosciutto d'anguria" di cui tanto si è parlato in rete in queste ultime settimane: premiare la curiosità e l'inventiva di chi può trovare ogni rispota culinaria tra gli alimenti di origine vegetale, senza eliminare vite animali. Ahinoi, questo accade in un ristorante di New York, dove purtroppo il menù è pieno di poveri animali, per cui dovremo lavorare in prospettiva.

Cliccate qui per ascoltare RadioVeg.it.

Chissà, forse il grande successo mediatico creato dalla creazione di questo insolito piatto 100% Vegan farà cambiare idea e traiettoria ai proprietari del ristorante Duck's Eatery - già il nome è tutto un programma - considerando il costo di questa prelibatezza e il fatto che ci siano prenotazioni fino alla fine dell'anno. Ma andiamo con ordine. Abbiamo trovato un interessante articolo di Anna Silveri sul sito Dissapore.com, dove ci viene spiegato come si prepara questa specialità: "La preparazione è complessa e richiede tempo. Servono da 4 a 6 giorni per far asciugare l’anguria usando sale e cenere di legno, poi 8 giorni per affumicarla irrorandola con i suoi succhi e con questi comporre un sugo aggiungendo farina di grano saraceno"

Il video con la preparazione di questo piatto ha superato le 100 milioni di visualizzazioni, segno che la curiosità in tema alimentare è sempre più diffusa. Bene, che in questo caso il piatto in questione sia proprio Vegano: molti lo vedranno come una curiosità, altri come una variante al solito hot dog, ma siamo fiduciosi che qualcuno possa fare un clic mentale e capire che non c'è bisogno di alcun alimento animale per nutrirsi, e nemmeno per soddisfare in modo alternativo le voglie del nostro palato.

Ci resta un dubbio sul gusto, visto che non l'abbiamo mai provato. Nel caso qualche ascoltatore di New York riesca a provarlo, ci faccia sapere.

RV / Set 18

Cliccate qui per leggere l'articolo apparso su Dissapore.com
Cliccate qui per ascoltare in diretta Radioveg.it
Fotografie: profilo Instagram di Duckseatary 

 

 

Top