ANIMALI

BORSA DI STUDIO PER UNA RICERCA SENZA ANIMALI

BORSA DI STUDIO PER UNA RICERCA SENZA ANIMALI

Fare ricerca senza usare gli animali è possibile. La Lav ha annunciato che finanzierà una borsa di studio destinata al Centro Piaggio dell’Università di Pisa per sviluppare un bioreattore in grado di imitare il funzionamento degli alveoli polmonari.

Con i 17.000 euro messi a disposizione dalla Lav, dunque, si procederà alla realizzazione di un particolare prototipo, chiamato MALI (Moving Air-Liquid Interface) che permetterà l'esposizione di areosol su colture di cellule alveolari. A che scopo? Mali riprodurrà l'ambiente dell’alveolo polmonare in cui dovràtestare la tossicità di alcune sostanze chimiche inalate.

Più semplicemente, il sistema si occuperà di simulare le azioni di inspirazione, espirazione, flusso sanguigno e deposizione di aerosol. Non serve dunque far ricorso agli animali.

Top