AMBIENTE

EQUILIBRI SOTTILI

Diciamo la verità. Ci sono temi importanti, fondamentali come l'equilibrio del nostro pianeta che non vengono toccati quotidianamente dai mezzi di informazione. Ci piacerebbe che il telegiornale della sera informasse periodicamente i telespettatori sui danni provocati dagli allevamenti intensivi, ma questo - immaginiamo anche il perchè - non accade quasi mai.

Cliccate qui per ascoltare RadioVeg.it in diretta.

Il sito Rivistanatura.com ha dedicato alla sostenibilità del cibo un ottimo articolo a firma Ylenia Vimercati: in modo sistematico e dettagliato, la giornalista ha voluto analizzare il problema da quattro punti di vista, ovvero le ripercussioni sull’ambiente, le questioni etiche, quelle salutari, e alcune rilfessioni sulla cucina a base vegetale.

Scrive Ylenia: "Scegliere prodotti di origine animale provenienti dall’industria alimentare significa consumare ingenti quantità di cibo necessario a sfamare gli animali, acqua, suolo, aria pulita, e fonti energetiche quali i carburanti fossili.  Gli effetti non si fermano qui, non dimentichiamoci i rifiuti, quali per esempio gli escrementi, e gli inquinanti che derivano dall’intero processo di produzione. Studi condotti dal Worldwatch Institute dimostrano inoltre come l’industria del bestiame rappresenti uno tra gli attori chiave legati al surriscaldamento globale e all’acidificazione delle acque."

La rivoluzione Vegan continua a stimolare, a trasmettere informazione e consapevolezza, a offrire strumenti pratici per cambiare. Prima che sia troppo tardi - o è già troppo tardi? - ci auguriamo che sempre più esseri umani si sveglino da questo torpore.

Cliccate qui per ascoltare in diretta RadioVeg.it
Cliccate qui per leggere l'articolo di Ylenia Vimercati sul sito Rivistanatura.com
Fotografie: Rivistanatura.com e Pixabay

RV / Mag 18
 

Top