TENDENZE

ETHICAL CODE - LE ALGHE

Dall’alga al maglione.

Si tratta di una fibra cellulosica a cui si aggiunge l’alga marina come componente attivo. La fibra ottenuta è resistente, traspirante e ha una bassa percentuale di restringimento. Dunque minerali e altre sostanze attive presenti nelle alghe, inseriti nelle fibre, facilitano uno scambio attivo tra queste sostanze e la pelle stessa di chi le indossa creano una rimineralizzazione dell’epidermide, conferendo inoltre al filato tutte le proprietà antinfiammatorie e antipruriginose tipiche delle alghe marine. Bello, no? Viene utilizzato soprattutto per creare maglieria intima e calzini, abbigliamento sportivo, asciugami, tappeti e imbottiture.

A presto.

#ingoodwetrust 

by Stefania Depeppe 

Ethical Code

 

Top