EVENTI

FA' LA COSA GIUSTA SI TINGE DI VEGAN

E' alle porte il tredicesimo appuntamento con FA' LA COSA GIUSTA: la più grande fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, organizzata da Terre di mezzo.

L'evento si terrà dal 18-20 marzo alla  Fieramilanocity e l'aspettativa è molto alta in quanto gli organizzatori ben sanno che non si può parlare di sostenibilità senza parlare di scelta VEG.

In questa edizione uno dei filoni principali sarà dedicato alle novità e alle buone pratiche in tema di alimentazione etica, vegan e stili di vita cruelty free tanto che l'area VEGAN è particolarmente ricca di laboratori e dimostrazioni di cucina per scoprire il gusto di cucinare in modo completamente etico.

Eccovi qualche golosa anticipazione: partiamo da un originale show cooking realizzato da Felicia Sguazzi, che analizzando il concetto di gusto e del significato dei 4 sapori più noti, arriverà all'UMAMI, ovverosia il «quinto sapore», descritto più recentemente in Giappone e al centro del nuovissimo ricettario vegan "La forchetta dei 5 sapori" (Edizioni Sonda).

A cura di Funny Vegan e Pagine Vegan ci si immerge poi in un tripudio di proposte tra staffette di food blogger, show cooking sull'utilizzo dei semi e sulla loro proprietà, cucina vegana e gluten free. Lo chef Simone Salvini svelerà i segreti di una pasticceria senza derivati animali e senza glutine, ricca di sapori, colori e gusto. 
Dealma Franceschetti, cuoca e terapista macrobiotica farà scoprire le potenzialità dei cibi fermentati, toccasana per la salute.
Ecco un brunch a basso indice glicemico che presenterà diverse opzioni per ridurre o sostituire lo zucchero bianco con uno o più alternative naturali come la lucuma, frutto tropicale originario del Perù, la mesquite, bacca tipica del deserto centroamericano, i datteri o lo zucchero grezzo di
cocco.

Sotto la guida della chef Marzia Riva, oltre ad imparare a preparare piatti dolci e salati, come cous cous di mais alla medio-orientale, crumble di mango al cocco, bocconcini di riso alla mela o "zuppetta" di spinaci, si conoscerà meglio la quinoa: uno pseudocereale dalle mille virtù, elisir di lunga vita delle popolazioni andine. In collaborazione con Forlive.com, Marzia Riva ci illustrerà la versatilità di questo alimento, preparando quattro piatti: uno per ogni pasto della giornata: coazione, pranzo, merenda e cena.

Della serie "come veganizzare i piatti tradizionali", Mancina proporrà uno show cooking inclusivo nel quale si imparerà a declinare tre ricette della tradizione culinaria italiana in chiave
VEG, perché una tavola felice è più accogliente e democratica e fa gola proprio a tutti: celiaci, vegetariani, intolleranti al lattosio, diabetici, ma soprattutto onnivori.

Paolo Velutti, chef alimentarista e terapista alimentare, e Gaia Arrigoni de La Cucina Verde rivisitaneranno invece le ricette attraverso la Macrobiotica, le spezie dell'Ayurveda, senza dimenticare le tradizioni millenarie della dieta mediterranea, particolarmente attenti ad allergie e intolleranze: gluten, nichel e sugar free e 100% cruelty free, senza derivati animali.

Vi sembra già tanto? Eppure questa è solo una parte di quello che vi aspetta a FA' LA COSA GIUSTA, perché si parlerà anche di Cacao Crudo e di un nuovo modo di produrre e gustare il cioccolato; i celiaci potranno sperimentare il gusto della farina di sorgo; non mancheranno birrifici artigianali che propongono centinaia di "bionde e rosse" versione vegan e la degustazione guidata di vino vegan, privo di chiarificanti e additivi di origine animale; uno sguardo poi ai nostri amici animali con Mara di Noia, in arte Vegachef, veterinaria ed esperta di cucina naturale, che spiegherà i principi fondamentali per un'alimentazione bilanciata, priva di ingredienti di origine animale ma perfetta per gli animali che vivono nelle nostre case.

Tra le novità dell'edizione 2016 il progetto Speziale: un'area per degustare differenti miscele di tè, acquistare spezie esotiche o di casa nostra e  partecipare a laboratori, insomma un luogo di vendita, ma soprattutto di incontro di tradizioni e di scambi culturali, dove sarà possibile conoscere l’utilizzo e le proprietà delle diverse piante, grazie alla presenza di produttori o distributori italiani ed esteri.

Si sa che vivere vegan non coinvolge solo il lato alimentare, infatti molti saranno i laboratori per imparare a produrre da sé cosmetici, dentifricio compreso.

Il tutto condito da molti progetti speciali di FA' LA COSA GIUSTA, tra cui  un ampio spazio tematico dedicato ai Percorsi a piedi e Grandi itinerari italiani ed europei, particolarmente centrale in occasione dell'anno nazionale dei Cammini; tante nuove proposte “far da sé” tipo il “design per tutti e ovunque”, nonché laboratori di autoproduzione che permetteranno di scoprire come trasformare abiti non utilizzati, effettuare piccole riparazioni sul proprio guardaroba, produrre detersivi e prodotti per la casa.

Che aggiungere d'altro? Le ragioni per visitare FA' LA COSA GIUSTA! 2016 sono davvero innumerevoli! 

Per info ed orari cliccare QUI.

Informazioni prese dal comunicato stampa ufficiale degli organizzatori.

Milano 09/3/2015 - G.C.

Top