TENDENZE

FOREST GREEN ROVERS SEMPRE PIU' GREEN

Ne avevamo già parlato dei Forest Green Rovers: la prima squadra di calcio vegana inglese che ha a capo Dale Vince, vegano e attivo nel settore dell'ecologia. Le scelte dei dirigenti della squadra stanno arrivando a toccare settori che non hanno a che fare solo con gli atleti in sé stessi e al loro essere vegani. Infatti ora la squadra sta progettando di avere uno stadio costruito in legno, come viene riportato su CF CALCIO FINANZA.

A Dale Vince non bastava l'attuale stadio dotato di prato organico, pannelli solari sul tetto e all’esterno un habitat per la fauna selvatica, Dale punta più in alto così ha deciso di indire  un concorso per la progettazione di un nuovo stadio e, tra le 50 proposte, quella vincente alla fine è stata quella dello studio Zaha Hadid Architects, che ha presentato l’idea di una struttura ecosostenibile realizzata quasi esclusivamente in legno. Il nuovo stadio sorgerà in un’area di 100 acri nel Gloucestershire pressi di Stroud, sarà una struttura da 5.000 posti  e costerà circa 100 milioni di sterline. Ma non è finita qui, infatti sono anche previsti i campi di allenamento, strutture sportive multidisciplinari e un centro di ricerca scientifica per lo sport.

Uno stadio realizzato quasi tutto in legno è veramente innovativo in quanto il primo al mondo. Finalmente  Vince può ben dire di avere lo stadio di calcio più verde di sempre. L’importanza di utilizzare il legno sta sia nella scelta di un materiale allo stato naturale, che nel fatto che il materiale ha un bassissimo contenuto di carbonio, ottima scelta quindi se si considera che, di solito, i tre quarti dell’impatto ambientale che in genere uno stadio ha in quantità di emissioni di carbonio deriva proprio dalla sua costruzione.

Milano, 14/11/2016 -  GC

Top