PRODOTTI

I PREGI DELLA CAMOMILLA

Si tratta di un rimedio naturale molto molto diffuso, ma forse non tutti conoscono a fondo le gradi proprietà della camomilla.

È una pianta erbacea. Tra le ultime notizie apparse sui giornali colpisce il fatto che potrebbe essere considerata un vero e proprio elisir di lunga vita, almeno per le donne. Uno studio dell’Università del Texas ha infatti dimostrato che questo antico infuso può ridurre il rischio di morte per tutte le cause specialmente per le donne anziane.

Per arrivare a questa conclusione i ricercatori hanno analizzato i dati di 1677 donne ed uomini con età superiore ai 65 anni, seguiti per sette anni. Ebbene le donne che consumavano l’infuso potevano beneficiare di una riduzione del 29 per cento del rischio di morte per tutte le cause.

La camomilla era già nota alle popolazioni antiche che ne conoscevano i benefici e la utilizzavano come sedativo. Anche gli antichi egizi erano a conoscenza delle virtù di questa pianta, tanto da esser appositamente coltivata e citata nei papiri.

Sappiamo inoltre che la adoperavano anche i romani, come afferma Castore Durante medico, botanico e poeta del XVI secolo.

Come si riconosce la camomilla?

Si tratta di un cespuglio molto profumato. I fiori si presentano riuniti in capolini, quelli più esterni tendenti al bianco e quelli più interni al giallo. Cresce spontaneamente sia in pianura che in collina. 

Fiorisce fra Maggio e Settembre, le varietà più conosciute sono la camomilla tedesca e quella romana. Occorre fare molta attenzione durante la raccolta, poiché esiste un’altra varietà di camomilla che può provocare reazioni allergiche.

Questa pianta spontanea dai molti principi attivi contiene anche sodio, potassio, zinco, rame, fluoro, manganese, vitamine del gruppo A e B e betacarotene.

I benefici che può apportare la camomilla sono rilassanti, digestivi, diuretici, antimicrobici e cicatrizzanti.

Principalmente la si usa proprio per la sua efficacia come calmante, ecco perché quando siamo nervosi o non riusciamo a dormire pensiamo subito ad una tazza di camomilla.

Se avete voglia di prepararvi ora una buona tazza di camomilla fate pure… chi ve lo impedisce? Gustatevela proprio come dovete fare con la nostra grande musica. Ascoltaci.

Milano 25.3.2016 - G.C.

Top