LIBRI

INNOCENZI FA DISCUTERE CON IL SUO TRITACARNE

Tutta da ascoltare l'intervista a Giulia Innocenzi rilasciata a Veggie Channel.

Da ascoltare per conoscere meglio il suo libro Tritacarne:  un'inchiesta sull'industria italiana della carne e dei formaggi dell'eccellenza "Made in Italy". Per scrivere il libro, Giulia Innocenzi ha affiancato animalisti, veterinari e allevatori al fine di svelare un mondo oscuro in cui gli animali sopravvivono a malapena in spazi microscopici, sporchi, senz'aria; costretti a vere e proprie torture, malati e imbottiti di antibiotici che finiscono sulle nostre tavole. 

E' un libro che sta facendo discutere tantissimo e viene attaccato da più fronti: sia dagli allevatori, per ovvii motivi, ma anche da parte degli animalisti che accusano la Innocenzi, non tanto di condurre i lettori verso una scelta alimentare etica priva di sofferenza animale, ma di denunciare gli obbrobri degli allevamenti al solo fine di portare ad una "produzione" più soft e salutare di poveri animali che sono comunque destinati al macello.

Quindi la domanda è: il messaggio che vuole dare Giulia Innocenzi con Tritacarne è fuorviante e inefficace o è un passaggio obbligato per iniziare a far aprire gli occhi ai chi deciderà di leggerlo? Del resto tutti i grossi cambiamenti vengono fatti passo per passo, non tutti hanno ancora intrapreso un percorso veg per motivazioni etiche e da qualche parte si dovrà pur partire.

Milano, 28/12/2016 - GC

Top