NEWS

LUCIANO, MA TUTTO QUESTO HA UN SENSO?

Luciano ha 50 anni e nella vita fa il veterinario. Si parla molto di lui in questi giorni per alcune foto che lo ritraggono - fiero e spesso sorridente - accanto ad alcune prede, abbattute durante alcune battute di caccia. Un facocero, dei camosci, dei caprioli, un leopardo e anche un leone. Al quotidiano la Stampa che gli ha fatto notare una leggera contraddizione tra chi cura gli animali in studio e li massacra in un safari ha dichiarato: "Niente affatto. Fa parte della cultura contadina che mi ha cresciuto (...) Dall'età di sei anni ho sempre saputo di voler fare questo mestiere. E allo stesso tempo aspettavo il rientro dei cacciatori per vedere le loro prede". Cosa sarà successo al piccolo Luciano che a sei anni amava gli animali, sognava di fare il veterinario ma nello stesso tempo fremeva all'idea di veder tornare i "coraggiosi" cacciatori vittoriosi dopo la battaglia contro temibili fagiani? Lo abbiamo scritto anche nel titolo: Luciano, ma tutto questo ha un senso? "

Per approfondire cliccate qui e qui , articoli pubblicati dal quotidiano La Stampa

Top