AMBIENTE

LUNGOMARE ARMONIOSO A ZARA

Per RadioVeg.it la musica è un argomento di ovvia e primaria importanza, se poi si parla di musica suonata da inaspettati “strumenti musicali” è difficile non parlarne.

Vogliamo portarvi sul singolare lungomare di Zara, in Croazia. È una notizia che abbiamo trovato sul sito architetturaecosostenibile.it

Vi invitiamo a fare una passeggiata accompagnati da una piacevole melodia eseguita dalle onde del mare.

L'idea nasce dall'estro creativo e dalla genialità dell'architetto Nikola Bašić, che ha voluto trasformare in un vero e proprio organo un luogo che, dopo la ricostruzione post bellica della città, era rimasto abbandonato.

Un "Sea Organ", "Morske Orgulije" in lingua croata, che è stato premiato, nel 2006, con un European Prize for Urban Space.

Come ha potuto l’architetto creare tutto ciò? Semplice… Si fa per dire… All'interno degli ampi gradoni in marmo, che compongono i 70 metri di lungomare di Zara, ha fatto installare 35 tubi in polietiliene di lunghezza, diametro e inclinazione diversa.

In questo modo, quando le onde e il vento si infrangono contro la barriera di marmo, aria e acqua possono entrare nei tubi e generare un suono sempre diverso, che dipende sia dal tubo coinvolto che dalle condizioni meteorologiche del momento.

Affinché il suono esca sono stati fatti dei fori lungo le alzate dei gradoni così gli spettatori possono perdersi avvolti in un ineguagliabile spettacolo che nasce dal connubio tra musica, mare e paesaggio e ne rimangono ammaliati come se a regalare quel suono siano delle sirene prestate dalla mitologia.

Proprio geniale l’idea di Nikola Bašić che ha ridisegnato il lungomare di Zara e gli ha dato una nuova funzione, oltre che una nuova vita. Da squallido muraglione in cemento l’ha trasformato in un imponente organo i cui enormi tasti sono gradoni  sembrano che invitano gli avventori a sedersi per concedersi qualche minuto di tranquillità e farsi coccolare da una musica celestiale eseguita da una musicista d'eccezione: la natura.

Chissà quanti altri singolari strumenti musicali riusciremo a scoprire noi di RadioVeg.it  in giro per il mondo, per il momento vi invitiamo a viaggiare sulle note della nostra musica… Buon ascolto!

Guarda il video.

Milano, 25.3.2016 – GC

Top