AMBIENTE

NORVEGIA, UN MAXI INVESTIMENTO IN AUTOSTRADE PER BICI

La Norvegia, bellissimo paese del Nord Europa, punta a diventare la prima nazione a emissioni zero entro il 2050. Il governo locale ha annunciato di voler stanziare 8 miliardi di corone norvegesi (poco meno di 847 milioni di euro) in una rete di 10 autostrade a due corsie dedicate esclusivamente alle biciclette, e distribuite per tutto il Paese, dalle città alle aree extraurbane. Si spera così di incentivare l'utilizzo delle due ruote e alleggerire il congestionato trasporto pubblico: le autorità locali sperano che, da qui al 2030, il 10-20% del totale degli spostamenti possa avvenire in bici, e di dimezzare nel breve periodo i gas serra legati ai trasporti. Il governo sta anche progressivamente aumentando le tasse sui veicoli per arrivare alla crescita zero nell'impiego di auto da qui a 14 anni.

Le nuove autostrade dovrebbero consentire ai pendolari di viaggiare a velocità fino a 40 km all'ora, anche se il clima e le caratteristiche del territorio non sono esattamente propizie.

Le autorità, inoltre, stanno introducendo nuove linee guida per diminuire i consumi indirizzate ai mezzi di trasporto pubblico, a navi e traghetti: uno dei prossimi obiettivi sarà intensificare i collegamenti con ponti tra i fiordi, per ridurre gli spostamenti via mare.

Fonte: focus.it

Ascoltateci: RadioVeg.it

Milano, 19/04/2016 - GC

Top