PRODOTTI

Pesca e Nettarina di Romagna IGP: Gusta la differenza!

Pesca e Nettarina di Romagna IGP: Gusta la differenza!

Conoscete le origini della Pesca e Nettarina di Romagna IGP?

L’introduzione del pesco in Europa viene attribuita ad Alessandro Magno a seguito delle sue spedizioni contro i Persiani, secondo alcuni lo avrebbero introdotto i Greci dall’Egitto, mentre secondo altri la diffusione in occidente sarebbe merito della Cina.

In Italia, tra la fine dell’800 e gli inizi del ‘900, l’Emilia-Romagna diventa il punto di riferimento per la frutticoltura italiana, in particolare per il pesco: il primo impianto viene realizzato a Massa Lombarda nel 1898. A partire da questo momento, l’Emilia-Romagna ha sempre giocato un ruolo dominante per questa coltura rispetto alle altre regioni italiane, fino al raggiungimento, nel dicembre 1997, dell’Indicazione Geografica Protetta da parte dell’Unione Europea per la pesca e la nettarina di Romagna.

Prodotte secondo uno specifico disciplinare al fine di esaltarne i requisiti di sicurezza, qualità e gusto, le pesche e le nettarine di Romagna IGP maturano da giugno a settembre, possono essere a polpa bianca o gialla e presentano ineguagliabili caratteristiche come dolcezza, freschezza, succosità e profumo intenso.

 

Scopri di più sulla Pesca e Nettarina di Romagna IGP su:  www.aop-igp.eu

 

CAMPAGNA FINANZIATA CON IL CONTRIBUTO DELL’UNIONE EUROPEA, ITALIA , FRANCIA , SPAGNA E IL CONSORZIO DELLA PESCA/NETTARINA DI ROMAGNA IGP

Top