TENDENZE

QUESTIONE MENSA VEGANA. SEMPRE PIU' BASITI.

Secondo un nuovo articolo apparso su lanuovaferrara.gelocal.it sulla diatriba alimentazione vegana o meno a scuola, parrebbe proprio che sia più sano accettare che i bimbi portino da casa il pasto, a patto che non "contamini", che accontentare anche coloro che hanno chiesto "addirittura" una sana alternaiva vegana alla mensa.

La posizione di Mauro Vecchi, dirigente dell’Istituzione scolastica comunale di Ferrara è chiaro: "Ad oggi viene garantito solo un pasto vegetariano - inteso come semplice sottrazione di carne - mentre regimi più rigorosi dipendono da prescrizioni mediche, e la situazione non sembra destinata a cambiare tanto presto, nonostante una circolare del ministero della Salute addirittura del maggio scorso che chiede di allinearsi alle linee guida del 2010 sulla libertà di scelta. L’organizzazione deve poter rispondere a queste richieste, e al momento non è così, visto che stiamo ancora studiando come mantenere equilibrato il menù».

Noi ribadiamo il concetto: sempre più basiti!

Foto: http://lanuovaferrara.gelocal.it/

Milano, 21/09/2016 - GC

Top