EVENTI

TELETHON? NO GRAZIE

SABATO 17 E DOMENICA 18 DICEMBRE NELLE PIAZZE DI MILANO, TORINO E FIRENZE ANIMALISTI MOBILITATI NELLE PIAZZE ITALIANE PER DIRE NO A TELETHON E ALLA VIVISEZIONE, SOSTENUTI DA PERSONAGGI DEL MONDO SCIENTIFICO, DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO.

L'evento nazionale è organizzato da Riscatto Animale con la collaborazione di LEAL Lega Antivivisezionista, Animalisti Italiani, Animal Renegades e Iene Vegane. Saranno giornate di informazione per dire NO alla  frode scientifica della sperimentazione animale.

A Milano sabato 17 e domenica 18 dicembre - piazza S. Babila angolo Largo Toscanini - dalle ore 15 alle ore 19, a Torino domenica 18 dicembre - via Roma 4 - dalle ore 11 alle ore 18 e a Firenze sabato 17 dicembre - piazza Repubblica - dalle 14 alle 19; associazioni animaliste saranno presenti con tavoli informativi e video presidi contro Telethon e la ricerca in vivo. A loro sostegno anche la campagna di "VEGANOK per il sociale", dove in un videoclip che sarà mostrato nelle piazze, testimonial d'eccezione dicono NO alla sperimentazione animale e alle associazioni non profit che raccolgono fondi per finanziarla.

In una importante nota, gli organizzatori precisano: "Non intendiamo attaccare la ricerca scientifica in quanto tale, al contrario: l'obiettivo è fare campagna affinché la scienza utilizzi metodi adeguati ai tempi che siano affidabili per l'uomo senza fare strazio di milioni di animali".
Scienziati, animalisti e cittadini accusano Telethon di destinare solo una minima parte dei fondi alla ricerca e, come da loro dichiarato, risulta solo il 35,5% alla voce "delibere per ricerca". Telethon è quindi a tutti gli effetti una azienda che specula sulla malattia: dati di bilancio riferiscono infatti che fino al 2013 aveva raccolto oltre 1 miliardo di euro, senza aver debellato malattie e guarito bambini. In quasi trent'anni di ricerca finanziata con donazioni e tasse di ignari cittadini, Telethon non ha trovato neppure una cura definitiva registrata; in compenso ha speso 450 milioni di euro per ricerca con animali, ha retribuito centinaia di dipendenti assunti della sola Telethon Italia, ha pagato quasi tremila progetti e finanziato 1500 ricercatori. Sono stati però pubblicati più di diecimila articoli scientifici utili per gli avanzamenti di carriera dei ricercatori, ottenuti sulla pelle di milioni di animali segregati, avvelenati, mutilati, deturpati, uccisi.
I cittadini hanno diritto di pretendere che Telethon ed enti analoghi non distraggano ingenti risorse economiche che potrebbero essere destinate a una vera e affidabile ricerca.


Fautori dell'iniziativa: 
VIDEOCLIP VEGANOK PER IL SOCIALE - VEGANOKRiscatto Animale  - LEAL Lega AntivivisezionistaAnimalisti Italiani Onlus - Animal Renegades - Iene Vegane 

Info da comunicato stampa ufficiale di Animal Press

Milano, 15/12/2016 - GC

Top