STILI ALIMENTARI

UNA MERAVIGLIOSA TAVOLA VEGAN

Nutrirsi senza creare alcuna sofferenza animale, cercare le prelibatezze della natura, essere creativi, variare, inventarsi nuovi sapori. La cucina Vegan è una miniera di idee e soluzioni e vi possiamo assicurare che l'ultimo dei problemi sia trovare una risposta alla fatidica frase: "Sì, ma poi se divento vegano, cosa mangio?"

Si occupa di questo tema Ivana De Innocentis, con un articolo apparso su InNaturale.com: in un viaggio nella varietà della cucina vegan, riferendo de " i sempre più diffusi e amati sostituti vegetali della carne, capitanati da tofu e seitan, ma anche i prodotti vegetali alternativi a latte e derivati, salse, spezie e condimenti provenienti da ogni parte del mondo e recentemente riscoperti, frutta e verdura esotica dalle strabilianti proprietà nutritive ma anche legumi, cereali, radici, frutta secca e bacche."

Cliccate qui per ascoltare in diretta RadioVeg.it

De Innocentis ha fatto uno sforzo supplementare. Nel suo articolo ha pensato bene di elencare "alcuni ingredienti meno noti e un po’ bizzarri, tutti 100% vegani, che meritano di essere conosciuti e magari integrati all’interno della propria dieta, vegana, vegetariana o onnivora che sia." Dal lievito secco in fiocchi o a scaglie al gomasio, dal Tahin alle alghe nori, passando dall'agar agar al miso.

Godetevi questo viaggio e se ancora non li conoscete, approfittate di questo decalogo per arricchire la vostra tavola. Già così bella, colorata, profumata e soprattutto cruelty free.

Cliccate qui per leggere l'articolo apparso su InNaturale.com
Cliccate qui per ascoltare in diretta RadioVeg.it
Foto: Pixabay

RV / Apr 18

Top