NEWS

UNA PIZZA DAVVERO SPECIALE

Cosa fermerà la meravigliosa rivoluzione Vegan? Di sicuro non la mancanza di fantasia, a giudicare dall'iniziativa recentemente lanciata dall' Accademia di Cucina Gastronomica Vegana a Palma di Maiorca in Spagna. Abbiamo scoperto questa curiosa e gustosa notizia sul sito Innaturale.com, grazie alla segnalazione della Vegan Pizza School, la prima scuola di pizza vegana del mondo.

Qualcuno potrà obiettare: ma la marinara è già un pizza vegan (pomodoro, aglio e olio) o anche la margherita (con la mozzarella veg) può diventare una scelta cruelty free. Vero, ma evidentemente si vuole andare oltre il minimo sindacale.

Cliccate qui per ascoltare in diretta RadioVeg.it.

L'articolo curato dalla giornalista Ivana De Innocentis, offre diversi dettagli: "L’inizio del primo corso in aula è previsto per marzo 2019, con un percorso pratico e teorico intensivo di 5 giorni e 15 ore, e le iscrizioni sono già aperte. Le lezioni, che si svolgeranno in lingua inglese, richiedono solamente conoscenze base di cucina e sono pensate per formare cuochi casalinghi, aspiranti pizzaioli e professionisti delle tecniche tradizionali napoletane. Interessante anche il taglio internazionale e globale che l’Accademia ha deciso di dare alla scuola di pizza vegana. Si partirà, infatti, con la nascita e la storia della classica pizza napoletana per poi approfondire l’evoluzione della pizza nel resto del mondo, partendo dalla migrazione degli italiani a New York, passando per la successiva variante con la crosta alta di Chicago fino a quelle sperimentali californiani."

Una roba seria, insomma, tanto che sempre l'artciolo evidenzia come " Gli studenti, dopo aver completato il corso, riceveranno l’attestato di Chef Pizzaiolo Vegano, il primo nel mondo!"

RV / Dic 18

Cliccate qui per ascoltare RadioVeg.it
Cliccate qui per leggere l'articolo apparso su Innaturale.com
Fotografie: Pixabay

 

Top