NEWS

VEG TUTTI GENI

Risale al 2006 la pubblicazione di un interessante studio della Southampton University sul British Medical Journal che fece titolare alla stampa: MANGIA VEGETARIANO SE VUOI ESSERE UN GENIO.

La ricerca durata ben venti anni, dal 1970 al 1990 voleva verificare possibili connessioni fra il tipo di alimentazione ed il livello di intelligenza dei bambini. Nacque così la decisione di studiare da vicino un campione di 8179 bambini di dieci anni di età che vennero sottoposti ai primi test. Venti anni dopo, al compimento dei 30 anni di età, allo stesso campione è stato chiesto di svelare le proprie abitudini alimentari ed in 366 si sono detti vegetariani, ovvero il 4,5 per cento del totale pari all’equilibrio che in genere si trova nei Paesi occidentali.

Nel 1990 è così iniziata la fase della misurazione dei quozienti di intelligenza ed i risultati ottenuti hanno lasciato assai pochi dubbi: fra i ragazzi - oramai uomini - vegetariani il livello ai test «Iq» è risultato essere 106, ovvero 5 punti in più dei non vegetariani, mentre nel caso delle donne il divario è risultato essere 104 a 99 punti. 

«Si tratta di risultati che parlano chiaro - è stato il commento della dottoressa Gale -, i bambini che diventano più intelligenti in età adulta rispettano un’alimentazione vegetariana ed uniscono a questo migliore quoziente un migliore stato di salute, soprattutto per quanto riguarda la situazione cardiaca».

Link: http://www.lastampa.it/2006/12/17/societa/mangia-vegetariano-se-vuoi-essere-un-genio-zVUpljnhTdIQxqwdfvg7zH/pagina.html

Milano, 1.4.2016 - GC

Top