TENDENZE

VITTORIA VEG O CONTENTINO?

Dovevamo aspettarcelo prima o poi, anche a "Forum" è sbarcata il "problema Vegan" nei bambini. Un papà, vegano per amore della moglie, ma convinto che sia meglio svezzare il suo piccolo in maniera onnivora, si è contrapposto alla moglie che, invece, ha tutte le intenzioni di procedere con uno svezzamento vegano ovviamente seguita da un pediatra.

A parte i soliti luoghi comuni che sono usciti e l'ovvia posizione del pubblico prepotentemente a favore del papà, a parte che, come sempre, l'unico medico professionista ospite della trasmissione era onnivoro, forse per la prima volta in TV hanno dato un po' più spazio ai genitori vegani presenti che hanno portato la testimonianza di come la loro bimba stia crescendo vegana e sana.

Detto ciò, la cosa che ha sorpreso è stata la sentenza che ha dato ragione alla mamma. Quindi, il bimbo potrà essere svezzato con alimentazione vegana, ma dovrà sottostare a visite periodiche fatte da un pediatra onnivoro scelto dal giudice e la mamma dovrà dare al bimbo gli eventuali integratori necessari.

Di primo acchito abbiamo gioito di questa inaspettata e insperata sentenza, tutto sommato è come se questo risultato avesse sdoganato lo svezzamento vegano, inoltre che male può fare il controllo periodico fatto da un pediatra onnivoro? Se l'alimentazione è adeguata, il medico non può che certificare lo stato di buona salute del bimbo e ciò non può che giocare a nostro favore, ma d'altro canto e pensandoci bene il dubbio ci viene e la domanda sorge spontanea: "Sarà stata una vera vittoria o avranno voluto darci il contentino?"

Noi continuamo ad essere positivi, l'importante è iniziare a parlarne, e non solo su RadioVeg.it, e ogni piccola vittoria è un passo in avanti.

Per vedere la causa cliccare QUI.

Cliccare QUI per leggere cosa avevamo scritto tempo fa a proposito di talk show.

Foto: mediaset.it

Milano, 12/09/2016 - GC

Top