LIBRI

CHE IL TUO SGUARDO ILLUMINI L'UNIVERSO

CHE IL TUO SGUARDO ILLUMINI L'UNIVERSO

Autore: Padre Massimo da Qumran

Edizioni del Monastero Ortodosso degli Angeli

La Meditazione Profonda è la risposta a tutte le domande:da dove provengo, chi sono, dove sono diretto. La meditazione e la contemplazione esicastica da sempre sono la possibilità di vivere la presenza divina nella nostra vita tramite la conoscenza di se stessi.

L’Esicasmo non è una teoria o una filosofia astratta e nemmeno una pratica di benessere fisico o psicologico, ma un’esperienza, viva, pratica, una via che conduce alla conoscenza di se stessi e all'incontro con Dio, qualcosa di estremamente reale e concreto. Una via totalmente contraria alla mentalità “del mondo”, nella quale siamo immersi fin dai primi anni della nostra vita e che molti credono essere l’unica dimensione in cui si svolge la vita nell’universo.

L’Esicasmo Trascendentale è una antica disciplina ascetica composta da tre branche: la meditazione profonda, la contemplazione e la preghiera. E' l’antica pratica dei Padri del Deserto che consiste nella piena conoscenza di se stessi e nell’incontro con Dio: una pratica che proviene da tradizioni presenti in forme simili anche in altre culture, pur assai distanti. Tramandata nei secoli nei minimi dettagli; è come scavare un canale in noi stessi tramite la consapevolezza, per poi attendere il momento in cui Dio, con la Sua Grazia, lo trasformerà in un fiume. Un fiume che può in certi casi scorrere fino ad un grande oceano di pace spirituale, quando alla fine dimentichiamo tutte le tecniche, abroghiamo tutta la conoscenza umana per accogliere dentro di noi la conoscenza divina.L'Esicasmo Trascendentale è una esperienza intensa e memorabile che può portare ad un meraviglioso cambio di vita.

E' rivolto a coloro che si domandano o che vogliono dare una risposta alla domanda: "Sono veramente felice ?" La "Meditazione Profonda" è il primo passo dell'Esicasmo Trascendentale® ed è una forma di meditazione diffusa già dai primi anni del Cristianesimo che nei secoli è stata alla base del monachesimo cristiano-orientale, pilastro della spiritualità che fino ad oggi ha caratterizzato molta della ortodossia cristiana orientale. Il suo scopo è la felicità dell'uomo nell'incontro con se stessi e, tramite la consapevolezza, con Dio. Questo immenso e complesso patrimonio è stato diffuso dai Padri del Deserto fino a noi tramite importanti scuole ascetiche e quasi mai per iscritto: la tradizione vede il suo diffondersi con l'insegnamento orale dei Maestri agli allievi monaci. Solo recentemente la Meditazione Profonda esicastica ha iniziato una sua fase di importante divulgazione verso i laici e ha visto anche una sua regolazione e cristallizzazione in 33 gradi: dal primo grado al dodicesimo, la meditazione profonda; dal tredicesimo al ventisettesimo, la contemplazione; dal ventottesimo al trentatreesimo, la preghiera. La meditazione profonda è aperta anche a chi non è credente, ortodosso o cristiano ma ha una mente aperta all'assoluto.

La Meditazione Profonda è ancora oggi alla base della nostra spiritualità, la Chiesa Ortodossa Orientale, che ha origini con la nascita stessa del Cristianesimo. La Meditazione non è solamente una "tecnica" ben precisa che permette di raggiungere la felicità attraverso la Consapevolezza di se stessi e del proprio rapporto con Dio, ma l'origine della vera spiritualità dell'essere. Un tempo veniva tramandata solo in alcuni monasteri, che rappresentano come il nostro ancora oggi le grandi scuole esicastiche del mondo, ma ora alcuni Maestri sono stati inviati a diffondere questo sapere anche tra i laici. Nel mondo, attorno al termine Meditazione esiste tanta confusione.

Sono molti coloro che usano il termine in modo improprio. Spesso si pensa che meditare sia sinonimo di pensare intensamente o fantasticare o, peggio, rilassarsi. Niente di tutto questo: la Meditazione è la prima branca dell'Esicasmo Trascendentale, che ha come scopo far arrivare una persona alla consapevolezza e a trovare risposta alle fondamentali domande della vita: chi sono, da dove vengo, dove sono diretto.

Milano, 6/6/2019 - GC

Top