RIVISTE

LA FELICITA' E' KAIZEN

Kaizen, che l'editore di Sonda Antonio Monaco ci ha presentato in una intervista al suo "debutto", è ora disponibile con il numero 2 dal tema "FELICE A MODO MIO"

Kaizen, la più innovativa rivista di natura e cultura per lanciare la sfida vegetale, rappresenta l'evoluzione naturale di Vegan Italy. E' un libro-rivista trimestrale a tema monografico che si rivolge a quanti vogliono cambiare in meglio il mondo. Tocca tutti i temi di stretta attualità: il clima, la qualità della vita, la sostenibilità ambientale, l’economia, i rapporti familiari e sociali.

L'obiettivo del cambiare ("kai") in meglio ("zen") nel nuovo numero passa dal concetto di Felicità: è una meta raggiungibile? E a che prezzo?

La dimensione della felicità è culturale, dipende da chi la cerca e dal luogo in cui si trova. Ecco quindi che emergono tutte le sfaccettature di un mito che ha accompagnato poeti, musicisti e filosi, ma che si può trasferire anche nel regno animale, come ipotizzato dall'etologo Roberto Marchesini. O forse è più semplice farsi convincere da Harold McGee che ci sia un elisir della felicità: il caffé.

Il punto di partenza del numero 2 di Kaizen è l’affermazione di Lev Tolstoj in Anna Karenina  «Tutte le famiglie felici si assomigliano fra loro, ogni famiglia infelice è infelice a suo modo». Così era la situazione a fine ‘800, ma oggi ogni essere senziente è felice a modo suo.

Si può essere felici anche a tavola e la sezione monotematica stavolta è dedicata al peperoncino, il cibo della passione. Centinaia di sensazioni differenti al palato per un unico alimento che trova spazio nei menù di tutti i continenti, ma la piccantezza non rende felice solo chi ce l'ha nel piatto: il peperoncino è un prezioso alleato per la salute e la sua storia è ricca di segreti bizzarri che Kaizen rivela ai suoi lettori.

Il destino positivo dell'umanità è indissolubilmente legato all'imperativo di salvaguardare la natura che abitiamo, perciò, dall'allarme biodiversità ai consigli su come ridurre il consumo di plastica perché l'obiettivo di Kaizen è raccontare un altro modello di futuro: quello sostenibile. Contributi nazionali e internazionali, e una grande attenzione ai contenuti fotografici che danno forme e volti a quella felicità Jean-Laurent Cassely definisce "la fregatura del secolo".

Non mancano poi approfondimenti sull’arte immersa nella natura di Ami Vitale e sul lato oscuro della felicità nei Paesi del Nord Europa.

Info da comunicato ufficiale a cura di Sonda Edizioni.

MIlano, 12/1/2019 - GC 

Top